a) Immagine in Microscopia a Forza Atomica di una cellula della linea U87MG sottoposta ad un trattamento farmacologico che ne riduce la migrazione;  b) Immagine in fluorescenza di una cellula della linea U87MG in cui in rosso sono stati marcati i filamenti di actina e in verde i microtubuli;  c) cellula della linea K562 aspirata con una micropipetta di vetro al fine di misurarne le proprietà viscoelastiche.

REFERENTE:
Andrea Alessandrini 
 (andrea.alessandrini@unimore.it)

Area di interesse: SALUTE

ATTIVITÀ TECNOLOGICA OFFERTA

Possibilità di misurare gli effetti di potenziali nuovi farmaci e trattamenti fisici su cellule in cultura con tecniche nanotecnologiche (Microscopia a forza atomica per cellule in adesione, aspirazione con micropipette per cellule in sospensione).

Studio di effetti di farmaci su doppi strati lipidici con tecniche nanotecnologiche e di fluorescenza.

DESCRIZIONE DELLA RICERCA CORRELATA

La ricerca riguarda lo studio delle proprietà meccaniche di cellule al fine di correlarle a eventuali stati patologici. La ricerca riguarda anche il ruolo del microambiente meccanico sul comportamento cellulare.

Attività di ricerca sulle proprietà termodinamiche e meccaniche di modelli di membrana biologica ed effetti su tali proprietà da parte di molecole interagenti con le membrane. L’attenzione è concentrata su molecole che possono avere una rilevanza farmacologica (ad esempio neurosteroidi e peptidi antimicrobici).